Etica

Uno spin doctor politico per l'Italia

mirror de www.ilcattolico.it

per aiutare una coscienza politica e le scelte referendarie.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Navigando questo sito, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla pagina della legislazione europea e clicca qui

no discriminazione no ddl zan La domanda

Per quali motivi il progetto di legge Zan non dovrebbe essere approvato?

Va premesso che la legge italiana tutela già chiunque, cittadino o straniero, da qualunque fatto illecito (penalmente rilevante, o meno, che sia) possa ledere o mettere in pericolo la sua incolumità, i suoi diritti assoluti e relativi e persino i suoi interessi, garantendo il ricorso all'autorità giudiziaria in ogni sede adatta a fare giustizia.

Ciò detto, i motivi per opporsi al p.d.l. Zan sono molteplici, ma è possibile identificarne tre, che appaiono maggiormente rilevanti, sotto il profilo giuridico e antropologico, perché ne deriva una assoluta indeterminatezza della fattispecie, che rende evidente la matrice ideologica e strumentale del progetto di Legge, identificato col nome del suo promotore principale, il Deputato Alessandro Zan.

Continua su ilcattolico.it