Ultime

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Navigando questo sito, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più vai alla pagina della legislazione europea e clicca qui

da Il Giornale di B. Fasani.  Tanto per sgombrare il campo, dico subito quello che ormai hanno detto tutti. O quasi. E cioè che uccidere Saddam Hussein è stato un errore politicamente madornale. Da cattolico dico anche che è stata una grave mancanza morale. Spero nessuno sia tentato di chiudermi la bocca dicendo che anche la chiesa acconsentiva alla pena di morte. È vero che in passato è stato così, ma questa pena era accettata nella logica della legittima difesa, quando uccidere il colpevole o il tiranno era l’unica via per tutelare altre vite umane. Oggi sappiamo bene che la società, se solo lo volesse, sarebbe in grado di difendersi da qualsiasi criminale, senza il bisogno di mandarlo alla forca. E quindi anche la chiesa dice no a questa pratica oscena. Giusta quindi la reazione di chi si straccia le vesti, gridando allo scandalo per questa esecuzione. I tempi sono maturi per dire basta. Continua

Iscrizione Newsletter

Iscriviti

I vostri dati sono archiviati al solo scopo dell'invio di una newsletter di formazione politica. In ottemperanza al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196, per la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio.

Se desideri cancellarti usa la stessa mail che hai usato per iscriverti